Magnus Carlsen si conferma campione del mondo per la terza volta

Dopo 12 patte su 12, il norvegese era il grande favorito negli spareggi rapid e cosi è stato.
Purtroppo, per l’italo americano Fabiano Caruana non c’è stato scampo. Carlsen ha praticamente distrutto Caruana per 3-0 nelle partite da 25 minuti, confermandosi giocatore fortissimo anche e soprattutto nelle partite veloci.
Si è trattato di uno dei match mondiali più equilibrati e duri della storia degli scacchi, di certo tra i meno spettacolari.
Con il senno di poi, forse, Caruana avrebbe dovuto rischiare qualcosa in più durante le partite classiche, ma probabilmente ha dato più del massimo.
Complimenti a Carlsen che si conferma dal 2013 lo scacchista più forte del mondo e, visti i suoi soli 27 anni, è destinato a esserlo per molti altri anni ancora.

La X-Team di Ostia si aggiudica il XII Torneo dell’Appennino

Grande successo e partecipazione per il dodicesimo Torneo di Scacchi a Squadre dell’Appennino, organizzato dal Gruppo “Scacco Matto Eugubino”. Il torneo, svoltosi domenica scorsa presso la sede degli Arconi, è stato caratterizzato da un elevato livello di gioco con 100 giocatori di varie nazionalità e 18 squadre da Umbria, Marche, Lazio ed Emilia Romagna.

Si è aggiudicata il torneo una giovanissima squadra di Ostia, composta dal maestro Nicolò Napoli e i suoi forti allievi. Secondo posto per Roma Centocelle, che avevano vinto nel 2017 e terza una rappresentativa umbra coordinata dal circolo scacchi di Terni. La squadra eugubina non è riuscita a bissare il podio del 2017, giungendo ottava, ma comunque ben figurando, seppur in formazione rimaneggiata. Buone le prestazioni di Mayka con 6,55 su 7, Rocchetti con 5 su 7 e Zaccagni con 4,5 su 7. Il premio per la miglior performance individuale è andato al forte CM Luca Magini, schierato con la squadra di Roma seconda classificata, il quale ha vinto 7 partite su 7.

I primi tre classificati e il miglior giocatore del torneo si sono assicurati sculture in ceramica realizzate dall’artista Tonino Rosati in collaborazione con l’Agenzia Generali di Gubbio di Belbello, con tema Gubbio e gli scacchi. Altri premi speciali, sempre rigorosamente artigianali, per gli under 16 e per la prima squadra femminile, sono stati realizzati da La Balestra di Morelli.

Al di là dei meri risultati agonistici, la vera soddisfazione per il sodalizio eugubino è stata la perfetta riuscita della manifestazione. Infatti, è stata una vera e propria festa degli scacchi che ha avuto a Gubbio il suo punto di ritrovo e che, di anno in anno, vede la manifestazione migliorarsi e crescere sempre più, sia per numerosità dei partecipanti che per la qualità del gioco e dell’organizzazione.

Ha presenziato alle premiazioni l’Assessore Gabriele Damiani, il quale ha evidenziato il ruolo fondamentale che gli scacchi hanno sia dal punto di vista sportivo che dell’educazione dei giovani, ringraziando tutti gli scacchisti presenti per la partecipazione e il Gruppo Scacco Matto Eugubino per l’impegno profuso per la perfetta riuscita dell’evento.

Il tutto è stato impreziosito dalla magnifica sala degli Arconi, ancora vestita a festa per l’occasione, e dalla bellezza della città di Gubbio che tutti i vari scacchisti presenti hanno avuto modo di visitare.

 

Zaccagni secondo al 1° Memorial “Leone da Cagli”

Si è svolto a Cagli (PS) il 1° Memorial “LEONE DA CAGLI”, in ricordo appunto di Leone Pantaleoni, un grandissimo creatore di rebus e sciarade, colonna portante della Settimana Enigmistica, oltre che forte giocatore di scacchi, morto improvvisamente qualche mese fa.

Ottima la performance di Francesco Zaccagni, anch’egli appassionato di enigmistica, giunto secondo assoluto con 4 vittorie su 5, dietro al forte CM Mauro Rovedi, ma soprattutto con un buon livello di gioco e di concentrazione fino all’ultimo secondo in ogni partita. Bogdan solo quarto, avendo pure commesso il grave errore strategico di fare patta d’accordo con Rovedi nell’ultimo turno, quando con una vittoria lui o Zaccagni avrebbero potuto vincere il torneo.
In ogni caso, ciò che più conta è stata quella di aver onorato un grande personaggio delle nostre parti, che ha dato tanto sia all’enigmistica che per la divulgazione del gioco degli scacchi.

Uno spettacolo di scacchi e colori!

Non è stata certo una giornata primaverile, ma non è comunque mancato il divertimento domenica 25 marzo al parco del Teatro Romano di Gubbio, in occasione di Ventomania 2018.

Numerosi bambini e anche qualche adulto hanno voluto provare l’ebbrezza di una partita a scacchi, tra un volo di aquilone e l’altro.

Scacchi e aquiloni insieme per un vero spettacolo di colori, terminato addirittura con un bellissimo arcobaleno.

Pieno di scacchisti per la Notte Bianca dello Sport

Come da tradizione siamo stati gli ultimi a chiudere, alle 2.30 circa, dovendo togliere le scacchiere con le partite in corso a impensati scacchisti di strada a me sconosciuti.

Nell’arco dell’intera serata, le 9 scacchiere e quella gigante (quindi 20 giocatori) sono state costantemente impegnate e contese da oltre 200 scacchisti, giovani e meno giovani, Eugubini e non, che si sono dati una sana battaglia divertendosi.
Ma la domanda sorge spontanea: MA DOVE CAVOLO SIETE DURANTE IL RESTO DELL’ANNO?
Bando alle ciance, visto che il circolo scacchi è aperto tutto l’anno, chi volesse dare seguito all’esperienza di ieri ci contatti tramite i riferimenti del nostro sito web gubbioscacchi.it

Oltre al video che alleghiamo qui sotto, c’è un’amplia galleria fotografica nella sezione Gallery del sito.

torneo appennino gubbio 2017

Torneo dell’Appennino 2017: Gubbio seconda solo a Roma Sealand

Grande successo e partecipazione per l’undicesimo Torneo di Scacchi a Squadre dell’Appennino, organizzato dal Gruppo “Scacco Matto Eugubino”.

Il torneo, svoltosi domenica scorsa presso la sede degli Arconi, è stato caratterizzato da un elevatissimo livello di gioco con 100 giocatori di varie nazionalità e 18 squadre da Umbria, Marche, Lazio, Emilia Romagna e Veneto.

La soddisfazione per il sodalizio eugubino è stata doppia se si pensa che, oltre alla perfetta riuscita della manifestazione, la squadra di Gubbio composta da Luca Cardinali, Francesco Zaccagni, Bogdan Mayka Gabriele e Giuseppe Guglielmi si è classificata seconda alle spalle di Roma “Sealand”, precedendo l’Avamposto Fermano vincitore della passata edizione.

I primi tre classificati si sono assicurati una scultura in ceramica realizzata da Tonino Rosati.

Il premio per la miglior performance individuale è andato al Maestro Luca Albertini, schierato con la squadra di Roma vincitrice del torneo.

Al di là dei meri risultati agonistici è stata una vera e propria festa degli scacchi che ha avuto a Gubbio il suo punto di ritrovo e che, di anno in anno, vede la manifestazione sempre più migliorarsi e crescere sia per numerosità dei partecipanti che per la qualità del gioco e dell’organizzazione.

Ha presenziato alle premiazioni il Sindaco Filippo Stirati, il quale ha evidenziato il ruolo fondamentale che le associazioni rivestono per lo sviluppo degli eventi della città, ringraziando tutti gli scacchisti presenti per la partecipazione e il Gruppo Scacco Matto Eugubino per l’impegno profuso per la perfetta riuscita dell’evento.

Il tutto è stato impreziosito dalla magnifica sala degli Arconi, ancora vestita a festa per l’occasione, e dalla bellezza della città di Gubbio che tutti i vari scacchisti presenti hanno avuto modo di visitare.

Sotto è possibile visualizzare la classifica a squadre e quella individuale. Nella sezione Gallery di questo sito oltre 100 foto della manifestazione.

 

 

Scacchi e aquiloni felicemente insieme a Ventomania 2017

Domenica 26 marzo al parco del Teatro Romano di Gubbio per VENTOMANIA 2017 c’è stata grande partecipazione da parte di numerosi nuovi appassionati di scacchi.
All’interno della manifestazione, organizzata dagli amici Aquilonisti Eolo Gubbio, molto apprezzata è stata la presenza della nostra scacchiera gigante e di altre scacchiere da tavolo.
Numerosissimi i ragazzi e i bambini che hanno fatto le prime mosse e disputato qualche partitella in un cielo pieno di fantastici aquiloni.

Successo e partecipazione per gli scacchi in biblioteca

Grande partecipazione sabato scorso al corso di scacchi svoltosi presso il Refettorio della Biblioteca Sperelliana di Gubbio. Sono stati oltre 40 i principianti, di tutte le età, che hanno deciso di cimentarsi in un gioco spesso ritenuto più complicato di quanto lo sia veramente.

Probabilmente in sole due ore è impossibile che siano state apprese tutte le nozioni impartite, ma già una partecipazione così numerosa testimonia l’interesse per un gioco tanto antico quanto attuale nel suo valore propedeutico alla logica, alla creatività, alla memoria, alla responsabilità.

Il corso, patrocinato dal Comune di Gubbio, è stato tenuto da Francesco Zaccagni, istruttore Fide del Gruppo Scacco Matto Eugubino, in collaborazione con l’associazione Azione Creativa di Roberto Guidarelli, sempre molto attenta a tutte le iniziative che hanno la finalità di sviluppare la mente.

Bambini, ragazzi e adulti di tutte le età hanno mosso i loro primi pezzi su di una scacchiera gigante, apprendendo così i concetti base per poter disputare una vera partita a scacchi.

L’evento è l’anticipazione di un corso più strutturato che verrà tenuto con cadenza settimanale dal mese di marzo presso il circolo scacchi eugubino.

corso scacchi in biblioteca

Corso di scacchi in biblioteca

Imparare a giocare a scacchi non è difficile come si crede.

È questo l’obiettivo che si propongono le associazioni Azione Creativa e Gruppo Scacco Matto Eugubino, sabato 25 febbraio alle ore 10.00, presso il Refettorio della Biblioteca Sperelliana, sempre molto attenta a tutte le iniziative che hanno la finalità di sviluppare la mente.

L’evento, patrocinato dal Comune di Gubbio, si rivolge a principianti di tutte le età che vogliano imparare le regole base del gioco degli scacchi, in modo da poter disputare vere partite con chiunque.

In una sola lezione di due ore, l’Istruttore Fide Francesco Zaccagni insegnerà ai partecipanti i concetti teorico-pratici elementari degli scacchi con l’aiuto di una scacchiera gigante, talmente grande che “sarà impossibile non vedere le mosse”.

L’evento è l’anticipazione di un corso più strutturato che verrà tenuto settimanalmente presso il circolo scacchi eugubino dal mese di marzo.

L’Associazione Azione Creativa di Roberto Guidarelli ha voluto sposare questa iniziativa proprio per i grandi benefici che gli scacchi hanno soprattutto sui bambini.  Sviluppo della logica, della creatività, della memoria, della capacità di attenzione, dell’attitudine ad affrontare e risolvere situazioni problematiche. Gli scacchi stimolano inoltre la fiducia in sé stessi, l’autocontrollo, il senso di responsabilità, il rispetto delle regole e dell’avversario.

L’iscrizione è gratuita. Per informazioni e prenotazioni:
Biblioteca Sperelliana (Tel. 075 9237632 –  Email: bibliotecacomunale@comune.gubbio.pg.it).

Scarica la locandina dell’evento

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell'informativa stessa. Maggiori informazioni

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell'informativa stessa. INFORMAZIONI SUI COOKIE Un cookie è un file di piccole dimensioni, generalmente composto da lettere e da numeri, che viene scaricato su un dispositivo quando l'utente accede a determinati siti Web. I cookie permettono a un sito Web di riconoscere il dispositivo dell'utente, tracciarne la navigazione attraverso le diverse pagine di un sito Web e identificare gli utenti che visitano di nuovo un sito. I cookie non contengono informazioni che identificano personalmente l'utente, ma le informazioni personali che archiviamo in relazione all'utente possono essere da noi collegate alle informazioni conservate nei cookie e ottenute da essi. Per ulteriori informazioni consultare il sito: http://www.allaboutcookies.org/

Chiudi